Animammersa

ANIMAMMERSA E JUTARRAMUTU

Animammersa è un'associazione di artisti costituitasi a seguito del terremoto del 6 aprile 2009 per l'impellente bisogno di tessere una rete culturale-sociale su un territorio così devastato, di farsi portatrice di fatti, cronache e notizie, seguire da vicino le vicende della città dell'Aquila, raccontare il territorio, fare da collettore della memoria, da portavoce della storia e per questo, delle speranze future.

Animammersa è: Carlo Pelliccione, Antonella Cocciante, Patrizia Bernardi, Carlo Di Silvestre, Maria Luisa Serripierro e tutti coloro che con il loro passaggio hanno contribuito a edificarne l'identità.

La maggior parte dei testi delle musiche del film sono tratti dallo spettacolo di Animammersa "Lettere da L'Aquila ".
Lo spettacolo raccoglie lettere e memorie di aquilani inviate alla propria città dalle tende, dagli alberghi sulla costa, dai camper e dalle strade vuote della zona rossa attraverso la rete internet ed intercettate dalla sensibilità degli autori anch'essi aquilani, terremotati e sfollati; che intesse i canti della tradizione popolare aquilana e della costa abruzzese, rielaborati dall'approfondita ricerca etnomusicale di Carlo Di Silvestre e Carlo Pelliccione.


Il gruppo

Lettere da l'Aquila voci e suoni della memoria
uno spettacolo di: Carlo Pelliccione e Antonella Cocciante
Voce recitante: Antonella Cocciante; Patrizia Bernardi
Voce, flauto: Graziella Guardiani
Voce, organetto, fisarmonica: Guerino Marchegiani
Voce, chitarre, zampogna: Carlo Di Silvestre
Tamburi a cornice: Angelo Giuliani
Violino, mandolino: Fabrizio De Melis
Voce, viola da gamba: Carlo Pelliccione
Zampogne, ciaramelle: Marco Cignitti
Regia: Patrizia Bernardi
Collaborazione musicale: Il Passagallo
Musiche: Carlo Di Silvestre e Carlo Pelliccione
Comunicazione: Maria Luisa Serripierro
Compagnia: Animammersa
Produzione: Animammersa


Le fonti musicali

"E tutte le madonne" - Canto polifonico di derivazione medioevale, provenienza zona teramana, riadattamento musicale di Carlo Di Silvestre
"Sant'Emiddio" - saltarello d'autore, 6 aprile 2009, Carlo Pelliccione
"Ejjola luna" - filastrocca di L'Aquila, sec. XIX, presente con varianti linguistiche in tutto il terriorioaquilano, (fonte Finamore)‏
"L'Aquila bella mè" - canzone d'autore, sec . XX, rivisitata musicalmente da Carlo Pelliccione
"Santa Barbara" - orazione di tradizione orale recuperata a Fontavignone (AQ), di derivazione medioevale, riadattamento musicale di Carlo Pelliccione
"Ninna nanna" - Canto abruzzese del XIX secolo, zona Vestina, documento di ricerca di Carlo Di Silvestre
"Co' l'occhi bassi" - Testo tradizionale , documentato nell'area teramana, e musica di Carlo Di Silvestre
"Cinque figli maschi" - filastrocca tradizionale di Paganica (AQ), sec. XVIII, fonte Finamore, riadattamento musicale di Carlo Pelliccione
"La conta d'Aquila" – testo di Buccio da Ranallo musiche Carlo Pelliccione


Contatti

www.animammersa.it
comunicazione@animammersa.it


ORGANIZZA UNA PROIEZIONE

Vuoi organizzare una proiezione?

Vuoi organizzare una proiezione?

Scopri come


TRAILER

Trailer

JU TARRAMUTU trailer

di Paolo Pisanelli

EXTRA

Extra

AQUILANE

Voci e visioni da una città dispersa

DIARIO

Diario

Jean Pierre mon ami

UNA PRODUZIONE DI


Partner Media Investment Officina Visioni Big Sur - Immagini e visioni

SOTTOSCRIVI LA LEGGE
DI INIZIATIVA POPOLARE!
www.anno1.org

Big Sur s.c.r.l. • 73100 Lecce • via G.A. Coppola, 3 • Italia • tel/fax: +39(0)832.346903 • mail: info@bigsur.it • P.I. 03266210750