DIARIO

Il terremoto delle donne



Voci e visioni dall'Aquila

Il terremoto delle donne è un viaggio nelle zone rosse dell'Aquila, la città distrutta dal terremoto del 6 aprile 2009. Le donne aquilane hanno avuto un ruolo preponderante nella scena della sopravvivenza e del ripristino della quotidianità. Quasi tre anni dopo il sisma, sulle linee di confine della città e dei piccoli centri storici ancora invasi da macerie, si levano forti le voci delle donne che non vogliono abbandonare il loro territorio e mettono in scena corpi, visioni, sogni e riflessioni che mirano ad una ricostruzione fisica e soprattutto mentale, quasi un miraggio per chi vive tra le scosse il caos e la follia del presente.



Il terremoto delle donne è una...

>> leggi tutto


Postato da , mer 11 dic alle 10:55

Senza lavoro, senza case , L'Aquila non rinasce



Nuova mobilitazione cittadina, giovedì 7 luglio alle ore 15.00 a Piazza D'Armi.

A un anno esatto dalla manifestazione nella Capitale, raccogliendo i numerosi segnali provenienti da diversi gruppi e categorie di cittadini.

Ventisette mesi dal terremoto, dodici dalla manifestazione a Roma passata alla storia post sismica dell'Aquila come la giornata delle "manganellate", quindicimila le case da ricostruire. Questi, insieme al numero delle vittime 6 aprile 2009, sono i numeri più noti a tutti gli aquilani, molti abruzzesi e un discreto numero di italiani. In pochi invece conoscono i reali numeri dell'economia in disastro, dei cassaintegrati (la cui ennesima proroga è di nuovo prossima), dei precari, dei nuovi poveri, come anche...

>> leggi tutto


Postato da , gio 07 lug alle 16:38

Si conclude la raccolta firme



La legge di iniziativa popolare per la ricostruzione dell'Aquila e la messa in sicurezza dei territori ha già raggiunto uno storico traguardo: il suo testo sarà discusso in Parlamento, e non era mai accaduto prima. 
A pochi giorni dalla scadenza dei sei mesi di campagna di raccolta firme a L'Aquila e in Italia il Comitato Promotore ha raggiunto la cifra di oltre 40.000 firme regolarmente certificate. Altre migliaia stanno continuando ad arrivare e, in questa settimana, si cercherà di certificarle tutte. 
Intanto, il testo integrale, così come sottoscritto da decine di migliaia di cittadine e cittadini, è già all'esame della Commissione Ambiente e Territorio della Camera dei Deputati ed è stato già sottoscritto...

>> leggi tutto


Postato da Paolo Pisanelli, gio 07 lug alle 16:26

Jean Pierre mon ami



Jean Pierre
sento ancora le tue parole
la tua forza
e le tue risate inconfondibili
di notte
tra le tende blu addormentate
e la  tua voglia di cominciare a vivere
dopo le scosse "come un vecchio bambino".
Jean Pierre
vedo ancora la volpe
che veniva a mangiare tarallini dalle tue mani,
la volpe che subito si fidava
delle tue mani grandi e accoglienti.
Jean Pierre
vedo ancora la linea di pietre cadute
che hai messo in fila per rimetterle al mondo
e la tua statua ferita e sensuale.
Jean Pierre faccia buona
Jean Pierre aria svagata
Jean Pierre ironico e curioso
Jean Pierre mille idee in fermento...
Stanotte ci sei
mon ami
sento che stai volando leggero
e guardi tutto, ...

>> leggi tutto


Postato da Paolo Pisanelli, mer 04 mag alle 12:46

L'AQUILA, immagini del centro storico



guarda la gallery: http://www.facebook.com/album.php?aid=34384&id=129589707095292


Postato da Ju tarramutu, ven 26 nov alle 17:26

Frammenti del reale e dell'irreale


Il 7 luglio 2010 ero in Piazza Venezia a Roma. Faceva molto caldo, l'asfalto scottava per il calore e sentivo scottare anche tutti i miei ingranaggi elettronici. Il traffico in Piazza Venezia era completamente bloccato, tra sudori e imprecazioni e centinaia di autoveicoli fermi, i clacson e le sirene impazzavano.

Era bloccato anche un autobus all'inglese scoperto, adibito ai tour panoramici della città, allora mi sono avvicinato e ho chiesto all'autista se potevo salire. Sono rimasto un po' sorpreso quando ha teso subito verso l'alto il palmo della mano, poi ha sfoderato un sorriso romanesco: "Sali, sali... poi famo tutto un conto!".  Sopra al primo piano c'era una vista davvero panoramica, i turisti fotografavano composti il caotico e monumental...

>> leggi tutto


Postato da Paolo Pisanelli, mar 16 nov alle 16:44

A volte non so perché inizio a fare un film, Ju tarramutu forse è una sorta di esorcismo...


Il terremoto mi ha svegliato la notte del 6 aprile 2009 a Roma, ho sentito un tonfo e il letto che ballava, un uovo di Pasqua era caduto dal mobile della cucina. La scossa mi aveva spaventato, ma la radio e la televisione non davano notizie, ho pensato che avesse colpito forte da un'altra parte. La mattina dopo ho scoperto che L'Aquila era distrutta.
In poche ore è diventata una grandissima inaccessibile zona rossa.

Un terremoto è un evento "assurdo", che ti fa interrogare sulla natura del reale e del mondo in cui viviamo e ti mette a confronto con l'insensatezza. Avrei voluto dare una mano... ma cosa si può veramente fare?
Radio e tv bombardavano di notizie e raccomandavano di non avvicinarsi alle zone del sisma,
ma alla fine io sono par...

>> leggi tutto


Postato da Paolo Pisanelli, mar 16 nov alle 16:38

SOS
L'Aquila chiama Italia



L'Aquila, sabato 20 novembre 2010 - ore 14.00
Manifestazione Nazionale

Gli aquilani vivono amplificati, nell'epicentro della crisi, gli stessi problemi che assillano tutti i cittadini italiani da qui lanciamo un appello a tutti quelli che ci sono stati vicini: ai Vigili del fuoco, alla base del volontariato della Protezione Civile, ai sindaci e rettori della Regione, agli studenti delle Università, a tutti quelli che nel nostro paese lottano in difesa dei propri territori, i lavoratori, gli insegnanti, i precari che ogni giorno si battono per i propri diritti, a tutte le forze sindacali e sociali, agli imprenditori, al "popolo delle partite iva", al mondo dell'associazionismo e del volontariato, a chi crede che le cose poss...

>> leggi tutto


Postato da Paolo Pisanelli, gio 07 lug alle 16:27

ORGANIZZA UNA PROIEZIONE

Vuoi organizzare una proiezione?

Vuoi organizzare una proiezione?

Scopri come


TRAILER

Trailer

JU TARRAMUTU trailer

di Paolo Pisanelli

EXTRA

Extra

AQUILANE

Voci e visioni da una città dispersa

DIARIO

Diario

Jean Pierre mon ami

UNA PRODUZIONE DI


Partner Media Investment Officina Visioni Big Sur - Immagini e visioni

SOTTOSCRIVI LA LEGGE
DI INIZIATIVA POPOLARE!
www.anno1.org

Big Sur s.c.r.l. • 73100 Lecce • via G.A. Coppola, 3 • Italia • tel/fax: +39(0)832.346903 • mail: info@bigsur.it • P.I. 03266210750